Promozione maschile: playout ostico

CUS Verona / Astico Basket 49-66
Parziali: (8-23)(17-15)(12-12)(12-16)
Tabellini CUS: Mirandola 1, Sartor 2, Gega 4, Preabianca 15, Mion 1, Leoni 12, Bertuzzi, Briani 2, Brunelli 4, Wright 4, Mancini 4. All.re Nicolò Zenti
Usciti per falli: CUS: Bertuzzi e Mancini: Astico nessuno

Inizia male l’avventura nei PlayOUT per la squadra di Zenti e compagni.
L’avversario che CUS dovrà cercare di eliminare nello scontro diretto (andata-ritorno eventuale bella) è la squadra di Lugo di Vicenza, Astico Basket.
La squadra vicentina, nel proprio girone di regular season ha perso 22 partite su 22 giocate!
“Doveva” essere, quindi l’agnello sacrificale sull’altare cussino … ma così non è stato.
Complice una prova incolore dei promocus ed una concomitante prova impeccabile di tre giocatori vicentini (mettiamoci anche la tipica variabile negativa che sempre succede quando si gioca in casa, a Verona, contro squadre extra veronesi) ed ecco impacchettato un cadeau che nessuno si sarebbe aspettato.
“Ora -ci dice coach Zenti – andremo a Lugo con il coltello tra i denti; conto molto sull’orgoglio dei miei compagni/giocatori per ribaltare il risultato e riportare l’Astico a Verona per la bella.”
Astico / CUS Verona, venerdì 22 ore 21.30

Amici